Miglior guida al fai da te

I 5 problemi più comuni in casa.

Quali sono i 5 problemi più comuni e come risolverli.

I problemi di idraulica più comuni a cui può andare incontro un proprietario di casa possono essere infiniti,tutti hanno in comune un fattore: se non risolti in maniera diciamo urgente un piccolo problema può diventare molto grande e quindi portare all’inizio di altri problemi e soprattutto spreco di soldi.

I 5 problemi di idraulica più comuni e soluzioni.

qui sotto ti elenco i problemi più comuni che ti potranno capitare a casa sull’impianto idraulico ma ricorda,questo articolo è scritto a scopo informativo quindi non improvvisare,chiama un professionista.

Il wc perde acqua.

Un problema sempre riguardo lo sciacquone ma molto diverso è quando l’acqua continua a scendere. In questo caso la problematica è con tutta probabilità legata al meccanismo interno che premendolo fa scendere l’acqua.in tal caso apri la cover che mantiene il pulsante di scarico acqua e troverai un meccanismo che potrà essere meccanico o ad aria.

Se lo giri in modo antiorario sentirai uno scatto e quindi puoi estrarlo dalla cassetta,vedrai che nella parte finale troverai una guarnizione.

Tieni conto che più aspetti e più acqua consumerai…

Bassa pressione in casa.

Un vero e proprio problema in casa è la bassa pressione dell’acqua. Questo è un problema di impianto idraulico o un problema generale in cui vivi. All’interno della tua casa, può limitare questo problema l’uso di un singolo rubinetto alla volta. o se hai spazio sul terrazzo/tetto installare una pompa con autoclave da 2.5 bar di pressione. Piccole ma efficienti.

Fai attenzione! Con queste pompe dovrai installare nell’uscita,un regolatore di pressione per far accendere e spegnere in automatico la pompa quando raggiunge la pressione desiderata;da non confondere con il regolatore di flusso molto simili ma per uso differente.

Fischio dei tubi.

Tutte le tubature generano rumore per via di vari fenomeni fisici, come l’attrito dello scorrimento sui tubi, e il cambio di direzione costante aiuta ad enfatizzare il classico fischio che è possibile sentire. Risulta evidente, quindi, che più un impianto è vecchio e più questo rischia di fischiare per lungo tempo.

La soluzione è di fare una video inspezione ovviamente fatta da un professionista e sostituire il pezzo colpito.

Caldaia in blocco.

I motivi possono essere svariati ma il più comune è questo :

per eccessiva aria nei radiatori Intervenire in questo caso è molto semplice. Dovrai soltanto aprire la valvola di un termosifone o di uno scaldasalviette e farlo sfiatare. Nell’arco di pochi secondi i valori saranno tornati alla normalità e la tua caldaia funzionerà regolarmente.

Condizionatore funziona solo a freddo.

Se non esce aria calda dal condizionatore il motivo potrebbe essere la presenza di sporcizia nei filtri dell’aria. Infatti, una pulizia sporadica dei filtri può comportare un accumulo di polvere su di essi, compromettendo la loro funzione di filtraggio dell’aria e la capacità di riscaldamento del condizionatore.

Il filtro si rimuove facilmente aprendo la parte inferiore del condizionatore di fronte a noi.

Se non hai un condizionatore o la tua casa non lo permette,puoi trovare moltissimi modelli di condizionatori portatili, comodi e facili da installare.

Per consulenza di qualunque tipo, consigli sul fai da te o per assistenza tecnica riguardanti problemi più seri non esitare a contattarmi.

Oppure scarica la mia guida gratuita se anche tu hai la passione dell’ idraulica e ne vorresti fare una vera e propria passione.

SCOPRI ANCHE!

Subscribe to our newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Twitter
LinkedIn

Approfondisci

Articoli correlati

Completato 50%

 GUIDA GRATIS:Puoi ottenere una prima guida indicativa gratis.

Ti invierò la guida direttamente al tuo indirizzo email inserito qui sotto,fai click sulla casella e accedi alla guida.

Su questo sito utilizziamo strumenti di prima o terza parte che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie di statistica) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore